Vellutata alla zucca con funghi porcini e nocciole

Farmacia San Raffaele - Via Guglielmo Marconi 65 - Cossato (Biella)
farmacia-san-raffaele-vellutata-alla-zucca-con-semi-di-zucca-e-porcini
Ingredienti per 4 persone:
400 gr. di zucca mantovana già pulita
440 gr. di funghi porcini freschi o, in alternativa, 50 gr. di quelli secchi
60 gr. di nocciole tostate
2 cipolle
2 spicchio di aglio
1 foglio di alloro
qualche bacca di ginepro
olio extravergine di oliva
sale e pepe


Procedimento:
Puliamo bene i funghi freschi con un panno inumidito con l'aceto o, se sono molto sporchi, passiamoli velocemente sotto l'acqua, poi tagliamoli a pezzetti.Se utilizziamo quelli secchi, facciamoli ammorbidire in mezzo bicchiere di acqua tiepida.
In una padella, facciamo scaldare a fuoco basso 1 cucchiai di olio con lo spicchio di aglio ben schiacciato, aggiungiamo i funghi a pezzetti, alziamo la fiamma e lasciamo cuocere per circa 5 minuti. Eliminiamo l'aglio e aggiungiamo un pizzico di sale e di pepe.
Scaldiamo in un'altra pentola due cucchiai d'olio e facciamo rosolare le cipolle con un cucchiaio di acqua. Poi uniamo la zucca a pezzetti, la foglia di alloro intera e le bacche di ginepro leggermente schiacciate. Mescoliamo bene e lasciamo insaporire per circa 5 minuti.
Aggiungiamo dell'acqua fino a coprire quasi a filo la zucca, poi copriamo e portiamo ad ebollizione. Quando la zucca sarà morbida, togliamo la pentola dal fuoco, aggiungiamo i funghi trifolati e frulliamo il tutto con un mixer ad immersione, fino ad ottenere una passata densa ed omogenea. Se risultasse troppo compatta, possiamo aggiustare la consistenza unendo altra acqua calda; se, invece, risultasse troppo liquida, possiamo addensarla aggiungendo della fecola di patate.
Filtriamo la vellutata, regoliamo di sale e di pepe, poi versiamola in una bella tazza o in una ciotola con le nocciole tostate e tritate grossolanamente.